TAVOLA 10 DA ANSEDONIA A SANTA SEVERA

//TAVOLA 10 DA ANSEDONIA A SANTA SEVERA
TAVOLA N°1: DA CAPO MORTOLA A CAPO LENA

LAZIO – TAVOLA N°10
DA ANSEDONIA A SANTA SEVERA

La spiaggia della Feniglia termina con un piccolo canale e con il promontorio di Ansedonia, coperto di verde e con diverse costruzioni di ville che vi si intravedono. A SE di Ansedonia vi è la Formica di Burano, un isolotto basso e piatto, di roccia scura.

Esso è circondato di bassi fondali e con qualche scoglio affiorante; di notte il faro di Porto Ercole evidenzia con il settore rosso le posizioni di rilevamento tra la costa e la Formica. Montalto di Castro, sita all’interno rispetto alla costa, si distingue per la chiesa con tetto rosso ed il suo campanile ben visibili dal mare.

Lungo la costa all’altezza della foce del fiume Fiora si erige la Torre di Montalto addossata ad una costruzione. A SSE della Torre si segnalano due secche di 7,3 e 8 m. Lungo la costa, in riva al mare, sorge la Torre Valdaliga la cui visibilità è impedita da una centrale termoelettrica; è evidenziato un fumaiolo a fasce bianche ed arancioni sul quale, di notte, vengono accesi dei fanali a luce rossa a varie altezze per segnalazioni aeree. Di fronte alla centrale vi sono due torrini emergenti che costituiscono un ostacolo per la navigazione.

A NW di Torre Valdaliga, la profondità rimane bassa anche al largo; tenersi ad oltre 1 M. La costa da Torre Valdaliga in poi è caratterizzata da numerose colline in successione che all’altezza di Civitavecchia formano un altopiano. Civitavecchia si riconosce facilmente da lontano grazie al fumaiolo alto 250 m. dipinto a fasce bianche e arancioni. A Capo Linaro spiccano due antenne radio a fasce bianche e rosse.

Il Capo è scoglioso e circondato da numerose secche: attenzione provenendo da N, sopratutto di notte, mantenersi ad almeno 1 M dalla luce rossa lampeggiante dell’antenna radio; bassi fondali prospicienti il capo con profondità medie di m 2.

La riva a levante si presenta con una lunga distesa di case, tra cui si nota il Castello Odescalchi, che sovrasta il porto di S. Marinella, costruzione scura con sopra una torretta. Notevole il traffico di piccole imbarcazioni da diporto: porre attenzione.

TAV. 8C L’ISOLA DI MONTECRISTO TAV. 10a DA PUNTA DELLA QUAGLIA A CAPO LINARO
2018-09-20T10:31:35+00:00

Per una navigazione più veloce e semplice scarica la App di Pagine Azzurre
con tutti i nostri servizi a portata di mano anche OFFLINE

Guarda come funziona...

1 Scegli il porto dove vuoi approdare fra gli 876 che hai a disposizione in Italia, Croazia, Slovenia, Costa Azzurra e Corsica.

2 Ti avvicini al porto in maniera sicura con tutte le indicazioni per l’approdo (VHF, ingresso al porto, fondali, pericoli, fari, contatti per le banchine, distributori, etc...).

3 In banchina trovi tutti i servizi che ti occorrono: dai meccanici alle farmacie, dagli ship chandler ai ristoranti, ai supermercati...
(questi dati non sono disponibili sul sito)

4 Nei dintorni trovi le aree marine protette con le indicazioni e i divieti, informazioni utili con articoli di viaggio pubblicati sulla rivista Nautica.