Planimetria porto di Trapani

Il porto è costituito da un avamporto, un porto mercantile, un porto peschereccio e un approdo turistico. L’imboccatura si apre verso sud ed è delimitata ad Ovest dal prolungamento del Molo della Colombaia (diga di sopraflutto) e ad Est da una diga di sottoflutto segnalata sull’estremità Ovest dal fanale n° 3140.3. L’approdo turistico si sviluppa nel tratto di mare antistante il Viale Regina Elena: è protetto da un frangiflutti di 275 m, parallelo al viale sopra citato, dal quale si dipartono alcuni pontili galleggianti.
Pericoli: bassi fondali da m 1,5 a m 10 si estendono per 1,5 M dall’imboccatura del porto verso sud, a partire dal fanale verde (diga di sottoflutto). Molo della Colombaia causa betta affondata tratto interdetto tra la radice (sottocastello) e la 2ª scaletta a partire dall’ex fanale rosso.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: è pericoloso entrare in porto con forti venti da SE, SW e NW.
Fari e fanali: 3138 (E 1970) - faro a lampi bianchi, periodo 5 sec., portata 15 M, sullo Scoglio Palumbo; 3138.2 - fanale isofase a luce rossa, periodo 2 sec., portata 8 M, nella torre del faro precedente (visibile da 131° a 176°, sulle secche Balata e Balatella); 3140 (E 1977) – fanale a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 8 M sull’estremità della diga di sopraflutto; 3140.3 (E 1977.5) – fanale a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 8 M sull’estremità della diga di sottoflutto; 3150 (E 1976) - fanale a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 8 M, sull’estremità del Molo della Colombaia; 3151 (E 1979.2) - fanale a lampi rossi, periodo 6 sec., portata 4 M, sull’estremità E della scogliera del porto peschereccio (visibile da 073° a 023°); 3153 (E 1979.4) - fanale a lampi verdi, periodo 4 sec, portata 3 M, sull’estremità ovest della scogliera antemurale dell’approdo turistico (oscurato da 275° a 017°); 3154 (E 1979.5) - fanale a luce fissa rossa, portata 3 M, sull’estremità est della scogliera predetta (oscurato da 035° a 095°); 3156 (E 1978) - fanale a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 8 M, sulla’ estremità del Molo Ronciglio; 3162 (E 1980) - fanale a luce fissa rossa 2 verticali, portata 2 M, sulla testata del Pontile Sanità.
Fondo marino: fangoso, cattivo tenitore.
Fondali: in porto e in banchina da 1 a 8 m.
Radio: Vhf ch. 16 e 10; C.B. ch. 09 (h. 24); S.S.B 2182.
Posti barca: 450 circa.
Divieti: è tassativamente vietato l’ingresso in porto e l’ormeggio senza la preventiva autorizzazione della Capitaneria di Porto e dell’Autorità Portuale.
Venti: II, III e IV quadrante.
Traversia: libeccio.
Ridosso: dal I e IV quadrante.
Esperto Locale: corporazione Piloti del porto di Trapani e Marsala.
Rade sicure più vicine: 5 punti di fonda, coordinate da chiedere alla sala operativa della Capitaneria e relativa autorizzazione; Cala Rossa (Favignana), con venti da SE.

 

 

Nel porto la Banchina Marinella, la Banchina Ex Sommergibili e n°2 campi boe (uno a Nord del nuovo fanale verde sulla scogliera frangiflutti e uno a Nord del Molo della Colombaia) sono destinati al diporto e gestiti dall’Autorità Portuale. Esistono pontili galleggianti a carattere permanente nella zona a levante ed a ponente del porto gestiti da cantieri navali ed in prossimità del Porto Peschereccio gestiti dalla Lega Navale Italiana.

 

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Servizio Meteo;

 

 

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=com81021&width=900px&height=550px"]

Moto Ondoso

[iframe width="900px" height="700px" scrolling="no" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/anim.php?place=med012&prod=ww33&output=wav&width=900px&height=500px"]
By | 2017-11-19T15:48:14+00:00 agosto 20th, 2017|Categories: Porti della Sicilia|Tags: |0 Comments