Planimetria porto San Nicola L'arena

Il porticciolo di S. Nicola L’Arena è protetto da due lunghi moli orientati mediamente per nord-est: nella parte interna del molo di sopraflutto si dipartono due moletti in direzione sud-est. Su entrambi i moli foranei sono disposti numerosi pontili galleggianti in concessione a privati.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: tenersi al centro del canale.
Fari e fanali: 3253 (E 2027) - fanale a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 3 M, sull’estremità del molo di sopraflutto; 3253.3 - fanale a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 3 M, sull’estremità del molo di sottoflutto; 3253.5 - fanale a luce fissa verde, 2 vert., portata 2 M, sul primo molo interno entrando; 3253.7 - fanale a luce fissa verde e rossa, 2 vert., portata 3 M, sul secondo molo interno entrando.
Fondo marino: sabbioso, roccioso.
Fondali: da 0,5 a 4 m.
Radio: Vhf canale 16 dalle 08/20.
Posti barca: 800 di cui il 10% riservati al transito.
Lunghezza massima: 25 m (pescaggio max 3/4 m).
Venti: quadranti occidentali.
Traversia: NE, SE.
Ridosso: da SW, ovest, NW nell’avamporto; da tutti i venti nel resto del porto.
Rade sicure più vicine: Fondachello (Porticello).
Esperto Locale: Sig. Davide Messina tel. 346.7655355.

 

 

Lo specchio acqueo compreso tra i due moli trasversali (posti sul molo nord) e i pontili galleggianti (1,2,3 e 4) a monte degli stessi, sono in concessione al Club Nautico Marina di S. Nicola. I pontili galleggianti posti presso la testata del molo di sottoflutto e quelli verso la radice, sono gestiti dalla Maresud.

 

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

 

 

 

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=porti321&width=900px&height=550px"]

Moto Ondoso

[iframe width="900px" height="700px" scrolling="no" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/anim.php?place=med012&prod=ww33&output=wav&width=900px&height=500px"]
By | 2017-11-19T11:45:18+00:00 agosto 20th, 2017|Categories: Porti della Sicilia|Tags: |0 Comments