Planimetria I. Panarea - Scalo Ditella

In località S. Pietro, a nord di Punta Peppemaria, nello Scalo Ditella, si trova un molo in cemento lungo 97 m e largo 10 m munito di bitte e anelli da ormeggio; 90 m a NE del pontile è posizionato un gavitello per l’ormeggio degli aliscafi.
Orario di accesso: continuo
Fari e fanali: 3306 (E 1800) - faro a lampi bianchi con settore rosso, periodo 5 sec., portata 10 M nel settore bianco e 8 M in quello rosso su Punta Peppemaria (settore rosso visibile da 319° a 343° sugli scogli Le Formiche; settore bianco visibile da 343° a 319°); 3306.2 (E 1800.4) - fanale a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 3 M, sull’estremità del pontile Scalo Ditella.
Fondo marino: sabbia
Fondali: in banchina da 0,50 a 8 m.
Radio: vhf canale 09.
Divieti: è vietato l’ancoraggio entro un raggio di 200 m dalla testata del molo; deve essere agevolata la manovra dei mezzi di linea nonchè delle navi cisterna che danno fondo a sinistra del molo per scaricare l’acqua a mezzo manichetta.
Venti: del I, II e IV quadrante.
Traversia: levante
Ridosso: III quadrante.

 

 

Il pontile lato sud del molo è riservato esclusivamente all’attracco degli aliscafi; la testata del molo è riservata alle navi traghetto ed i primi 5 m della testata del lato nord debbono essere lasciati liberi; sulla rimanente banchina è consentito l’ormeggio di natanti da diporto e da pesca.

Si può ormeggiare alle boe nella cala in zona Drauto gestite dalla NAUTILUS per imbarcazioni e yacht fino a 30 metri (servizio disponibile dal 15 maggio al 15 settembre).

 

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Scivolo;scalo d'alaggio;

 

 

 

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=IIM7425&width=900px&height=550px"]

Moto Ondoso

[iframe width="900px" height="700px" scrolling="no" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/anim.php?place=med012&prod=ww33&output=wav&width=900px&height=500px"]
By | 2017-11-19T10:43:06+00:00 agosto 20th, 2017|Categories: Porti della Sicilia|Tags: |0 Comments