Planimetria porto di Augusta

Si tratta di un porticciolo adibito all’ormeggio delle unità operanti nel porto di Augusta (motovedette Capitaneria, piloti, ormeggiatori, barcaioli e operatori portuali) in corso di ultimazione gestito dalla Capitaneria di Augusta.
Orario di accesso: continuo.
Fari e fanali: 2859 (E 1849.6) - fanale a lampi verdi, periodo 5 sec., portata 4 M sull’estremità del molo di sopraflutto della darsena servizi; 2859.2 (E 1849.8) - fanale a lampi rossi, periodo 5 sec., portata 4 M sull’estremità del molo di sottoflutto della darsena servizi.
Fondo marino: fango.
Fondali: da 5,0 a 7,0 m.
Radio: Vhf canale 16 - 11 (08/20).
Lunghezza massima: 30/40 m.
Divieti: esiste una zona interdetta alla navigazione e all’ancoraggio che va da Punta del Bastione al limite Sud della Torre Avolos, la quale comprende, a sua volta, due altre zone vietate una delle quali delimitata da n. 6 boe diurne.
Venti: I e II quadrante.
Traversia: III e IV quadrante.
Rade sicure più vicine: Seno del Priolo

 

 

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Elettricità in banchina;Acqua in Banchina

 

 

 

 

Meteo

Moto Ondoso

I nostri inserzionisti