Planimetria porto Aci Trezza

Il porto di Aci Trezza, prevalentemente peschereccio, è protetto da due moli banchinati internamente: il molo settentrionale (fondali di 5 m), e quello meridionale (fondali tra 1,5 e 4 m). Nella parte meridionale del porto sono sistemati dei pontili galleggianti destinati alle imbarcazioni da diporto.
Pericoli: le testate dei moli sono sprovviste dei fanali rosso e verde che segnalano l’imboccatura; il pennello posto sul molo nord è pericolante per cui nello specchio acqueo portuale circostante, per una distanza di m 5, vige il divieto di ormeggio, navigazione e sosta di natanti e imbarcazioni in genere. Presenza di gavitelli ed imbarcazioni all’ancora nel periodo estivo.
Orario di accesso: continuo
Accesso: entrata dal lato nord dell’Isola Lachea lasciando a sinistra le boe gialle che delimitano la zona “A” della riserva marina. Le unità in entrata e in uscita devono mantenere rigorosamente la dritta rispetto alla mezzeria dell’imboccatura e mantenere una velocità non superiore a 3 nodi, evitando il transito contemporaneo. La precedenza spetta alle unità in uscita. (Ord. N° 42/90).
Fari e fanali: 2789 - boa a lampi gialli, periodo 5 sec., portata 5 M delimita la zona “A” della riserva insieme ad altre 3 boe con le stesse caratteristiche; 2790 (E 1826.3) - fanale a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 3 M, sull’estremità del molo meridionale; 2790.3 (E 1826.3) - fanale a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 3 M, sull’estremità del molo settentrionale.
Fondo marino: roccioso.
Fondali: da 1 a 3,6 m; in banchina da 1 a 2,8 m.
Radio: vhf canale 11 – 16.
Posti barca: 200 di cui 15 per il transito.
Lunghezza massima: 18 m.
Divieti: è vietata la sosta, pesca, balneazione e le immersioni entro un raggio di 100 m dalla testata del molo meridionale. Antistante il porto di Aci Trezza esiste la riserva marina “Isole Ciclopi” regolamentata da varie ordinanze. Gli scali di alaggio evidenziati in planimetria, sono interessati da lavori di riparazione e ripristino: vietato l’accesso, il transito e la sosta (Ord. n°87/04).
Venti: scirocco, greco-levante.
Traversia: levante, scirocco.
Ridosso: NE-N-NW-W-SW.
Rade sicure più vicine: Capo Molini, con mare e vento da N-NE.

 

 

 

I pontili galleggianti stagionali gestiti da privati sono quattro: a) Sig. Platania, b) Sig. Grasso, c) Sig. Platania e d) Marina dei Ciclopi. Il comune di Acicastello, nel periodo estivo, realizza un campo boe per l’ormeggio libero e gratuito di piccole imbarcazioni.

 

 

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Assistenza motori;Riparazionii;Acqua in BanchinaScivolo;scalo d'alaggio;

 

 

 

 

Meteo

Moto Ondoso

2017-11-20T22:11:22+00:00

Per una navigazione più veloce e semplice scarica la App di Pagine Azzurre
con tutti i nostri servizi a portata di mano anche OFFLINE

Guarda come funziona...

1 Scegli il porto dove vuoi approdare fra gli 876 che hai a disposizione in Italia, Croazia, Slovenia, Costa Azzurra e Corsica.

2 Ti avvicini al porto in maniera sicura con tutte le indicazioni per l’approdo (VHF, ingresso al porto, fondali, pericoli, fari, contatti per le banchine, distributori, etc...).

3 In banchina trovi tutti i servizi che ti occorrono: dai meccanici alle farmacie, dagli ship chandler ai ristoranti, ai supermercati...
(questi dati non sono disponibili sul sito)

4 Nei dintorni trovi le aree marine protette con le indicazioni e i divieti, informazioni utili con articoli di viaggio pubblicati sulla rivista Nautica.