Planimetria Torregrande - Porto Turistico

Il porto turistico di Torregrande è situato nei pressi dello Stagno di Càbras ed è composto da un molo di sopraflutto a due bracci di 480 m che si innesta sul canale dello stagno di Cabras, da un molo di sottoflutto e da vari pennelli e banchine galleggianti.
Pericoli: I fondali del canale di accesso al porticciolo Turistico di Torregrande "Sa Mardini" sono interessati da un fenomeno di formazione di barre sabbiose di entità variabile non prevedibile ed in evoluzione che ne hanno ridotto la profondità in alcuni tratti ed in corrispondenza del passo di entrata.
Orario di accesso: limitato dalle 06,00 alle 21,00.
Accesso: si consiglia di contattare il personale di servizio sul canale 09 vhf oppure telefonando allo 0783/22189.
Fari e fanali: 1393 (E1107.78) fanali a lampi rossi, periodo 3,5 sec., portata 4 M a sinistra entrando nella darsena turistica; 1393.2 (E 1107.79) fanale a lampi verdi, periodo 3,5 sec.,portata 4 M a dritta entrando nella darsena turistica; 1393.3 (E 1107.8) fanale a lampi rossi, periodo 3,5 sec, portata 4M a sinistra entrando nella darsena pescherecci; 1393.4 (E 1107.81) fanale a lampi verdi, periodo 3,5 sec.,portata 4M a dritta entrando nella darsena pescherecci; 1394 (E 1106) - fanale a lampi rossi, periodo 5 sec., portata 8 M sulla costa nord del golfo.
Fondo marino: alghe, sabbia e fango.
Fondali: in banchina da 1 a 2 m.
Radio: Vhf canale 09.
Telefono: Marine Oristanesi Srl Porto Turistico Torregrande - 09170 Oristano (OR) Telefono e Fax +39 0783 22189 Sito www.marineoristanesi.it - info@marineoristanesi.it
Posti barca: 404.
Lunghezza massima: 30 m.

Divieti: nel periodo di validità dell'Ordinanza balneare, lo specchio acqueo circolare, prospiciente l'imboccatura del porticciolo, di raggio 0,5 miglia centrato sul fanale rosso del braccio di sopraflutto, è interdetto alla balneazione, alla pesca professionale e sportiva, all'ormeggio ed all'ancoraggio. Per maggiori informazioni consultare l'Ordinanza n° 46 in data 28/10/2009 della Capitaneria di Porto di Oristano.
Venti: NW, SW e SE
Traversia: SW.
Rade sicure più vicine: Capo S. Marco, Golfo di Oristano (IV quadrante).
Esperto Locale: Sig. Gianmario Camedda tel. 078322189

 

 

 

 

 

Il Porto Turistico di Torregrande è gestito esclusivamente dalla Società "Marine Oristanesi" ed è suddiviso in due darsene: destra, destinata alla pesca; sinistra destinata al diporto. Sono presenti n° 6 pontili galleggianti da diporto; n°2 pontili fissi diporto e n°2 pontili fissi pesca. Le banchine ed i pontili, la cui lunghezza varia da 60 mt a 200 mt, sono contraddistinti da lettere dell'alfabeto.

 

 

 

 

 

AREA MARINA PROTETTA SINIS – ISOLA DI MAL DI VENTRE

Istituita con D.M. del 1997, ha cambiato volto col D.M. del 17.07.2003 (G.U. n. 262 del 11.11.2003). L’ente gestore è il Comune di Cabras (tel. 0783.29.00.71, fax 0783.39.10.97).

Limiti della Zona A
– Isola Mal di Ventre
Latitudine Longitudine
39° 59’.64 N 008° 18’.35 E
39° 59’.88 N 008° 18’.35 E
39° 59’.88 N 008° 17’.19 E
39° 59’.25 N 008° 17’.19 E
39° 59’.25 N 008° 18’.07 E

– Scoglio del Catalano
L’area circostante, per una distanza di 1000 metri

ZONA “A” (riserva integrale)
E’ costituita da due aree: il tratto di mare nord-occidentale dell’Isola di Mal di Ventre, a partire dalla punta a ovest di Cala Maestra, e quello tutt’intorno lo scoglio del Catalano, per una distanza di 1000 metri. Vi sono vietati: la balneazione, le immersioni subacquee con o senza autorespiratore, la navigazione, l’accesso e la sosta con navi, imbarcazioni e natanti di qualsiasi genere e tipo, qualunque tipo di pesca.

ZONA “B” (riserva generale)
Le zone B sono due e comprendono: il tratto di mare antistante Torre del Sevo, incluse le Isole di Is Caogheddas e Punta Maimoni, per una distanza di circa 1.000 metri dalla costa; il tratto di mare nord e sud-occidentale dell’isola di Mal di Ventre, circostante la zona A. Vi sono consentiti: la balneazione, le immersioni subacquee, la navigazione a remi e a vela, la navigazione a motore ai natanti e alle imbarcazioni a velocità moderata, l’ormeggio in zone individuate.

ZONA “C” (riserva parziale)
Comprende il residuo tratto di mare ad esclusione delle zone A e delle zone B. Non vi sono particolari restrizioni per la navigazione.

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Assistenza motori;Riparazionii;Elettricità in banchina;Acqua in BanchinaScivolo;Gru Mobile;Travel lift;scalo d'alaggio;Servizio Meteo; Servizi igienici;

 

 

 

 

 

 

Meteo

Moto Ondoso

2018-04-06T13:32:04+00:00

Per una navigazione più veloce e semplice scarica la App di Pagine Azzurre
con tutti i nostri servizi a portata di mano anche OFFLINE

Guarda come funziona...

1 Scegli il porto dove vuoi approdare fra gli 876 che hai a disposizione in Italia, Croazia, Slovenia, Costa Azzurra e Corsica.

2 Ti avvicini al porto in maniera sicura con tutte le indicazioni per l’approdo (VHF, ingresso al porto, fondali, pericoli, fari, contatti per le banchine, distributori, etc...).

3 In banchina trovi tutti i servizi che ti occorrono: dai meccanici alle farmacie, dagli ship chandler ai ristoranti, ai supermercati...
(questi dati non sono disponibili sul sito)

4 Nei dintorni trovi le aree marine protette con le indicazioni e i divieti, informazioni utili con articoli di viaggio pubblicati sulla rivista Nautica.