Il Marina di Porto Rotondo è costituito da un’insenatura che si apre nella parte meridionale del Golfo di Cugnana tra Punta Nuraghe e Punta Volpe. Internamente ci sono diversi pontili e banchine in cemento armato. Esternamente al porto è stato realizzato una banchina capace di ospitare grandi imbarcazioni (superyacht): la banchina è protetta da uno molo frangiflutti segnalato in testata un fanale di atterraggio a settori. È un marina in grado di offrire tutti i più moderni servizi.
Orario di accesso: continuo
Accesso: prima di entrare chiamare la direzione del porto su vhf canale 09 dopodichè se autorizzati entrare mantenendo rotta 130°.
Fari e fanali: 1155.7 (E 1009.56) - fanale di atterraggio a lampi bianchi e rossi, periodo 5 sec., portata 7 M nel settore bianco e 5 M nel settore rosso, su pennello di protezione (settore rosso visibile da 215° a 240°, bianco da 240° a 215°); 1155.9 (E 1009.62) - fanale a lampi verdi, periodo 2 sec., portata 3 M, sulla testata della scogliera a dritta entrando; 1155.8 (E 1009.6) - fanale a lampi rossi, periodo 2 sec., portata 3 M, sulla testata della scogliera a sinistra entrando.
Fondo marino: generalmente buon tenitore - prevalenza sabbia e fango.
Fondali: in banchina e ai pontili da 1 a 6 m.
Radio: vhf su canale 09.
Posti barca: n. 655 di cui 65 riservati al transito.
Lunghezza massima: 80 m.
Divieti: di pesca e balneazione.
Venti: maestrale / ponente predominanti.
Traversia: libeccio, tramontana, grecale.
Ridosso: dai venti del II quadrante.
Rade sicure più vicine: Golfo di Cugnana, Cala di Volpe e Golfo di Marinella.
Esperto Locale: Sig. Giacomo Pileri direttore del porto.

 

 

 

 

La gestione è della Marina di Porto Rotondo srl.

 

 

 

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Assistenza motori;Riparazionii;Elettricità in banchina;Acqua in BanchinaScivolo;Gru Mobile;Travel lift;scalo d'alaggio;Servizio Meteo; Servizi igienici;

 

 

 

 

 

Meteo

Moto Ondoso