Planimetria porto di Reggio Calabria

Il porto di Reggio Calabria è costituito da un bacino artificiale protetto a ponente da un molo con direzione N-S completamente banchinato. Nella zona NE dell’imboccatura vi è una darsena turistica riservata al diporto.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: la manovra di entrata ed uscita dal porto deve essere eseguita tenendo conto dell’eventuale corrente, delle navi FF. SS. e degli aliscafi in servizio sulla linea Messina-Reggio Calabria e viceversa.
Fari e fanali: 2728 (E 1776) - fanale isofase a luce verde, periodo 2 sec., portata 8 M, sulla testata del molo a dritta entrando; 2732 (E 1777) - fanale isofase a luce rossa, periodo 2 sec., portata 8 M, sulla testata del molo di sottoflutto.
Fondo marino: fangoso
Fondali: in banchina da 4 a 7 m.
Radio: Vhf canale 16 - 11 (servizio continuo).
Posti barca: 47 + 10 riservati al transito.
Lunghezza massima: 13 m e oltre.
Venti: tramontana, maestro (creano risacca alle banchine Margottini, Levante e nella Darsena).
Ridosso: scirocco e libeccio.
Rade sicure più vicine: rada di Pentimele a Nord del porto e rada del Giunchi a Sud.

I diportisti trovano posto nella darsena in concessione alla Compagnia Portuale “Tommaso Gulli” (ex LNI Reggio Calabria).

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=porti219&width=900px&height=550px"]

Moto Ondoso

[iframe width="900px" height="700px" scrolling="no" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/anim.php?place=med012&prod=ww33&output=wav&width=900px&height=500px"]