Il porto si trova a Nord del paese e si sviluppa nell’entroterra fino al paese di San Ferdinando. L’imboccatura è protetta da due moli convergenti lunghi rispettivamente 1.100 m (molo Nord) e 350 m (molo Sud). Il porto è costituito dal bacino di espansione sud, dalla darsena servizi, dal canale e dal bacino di evoluzione nord.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: le navi in entrata e uscita dal porto devono navigare all’interno della zona di mare delimitata dalle congiungenti i seguenti punti: (A) Lat. 38°26’42”N Long. 015°53’30”E (fanale rosso di ingresso al porto) – (B) Lat. 38°28’04”N Long. 015°51’48”E – (C) Lat. 38°26’30”N Long. 015°50’56”E - (D) Lat. 38°26’30”N Long. 015°53’24”E (fanale verde di ingresso al porto); in tale zona è vietata la sosta, l’ancoraggio, la pesca e ogni altra attività marittima che possa arrecare intralcio alla navigazione. Richiedere l’autorizzazione alla Capitaneria di Porto di Gioia Tauro per l’ingresso in porto.
Fari e fanali: 2709 (E 1763) - (Racon) fanale a lampi rossi, periodo 4 sec., portata 8 M, sull’estremità del molo Nord; 2710 (E 1763.2) - fanale a lampi verdi, periodo 4 sec., portata 8 M, sull’estremità del molo Sud; 2710.2 (E 1763.3) - fanale a lampi verdi, grp. 2, periodo 6 sec. portata 4 M a dritta entrando nella darsena servizi; 2710.4 (E 1763.4) - fanale a lampi rossi, grp. 2, periodo 6 sec. portata 4 M a sinistra entrando nella darsena servizi; 2710.6 (E 1763.5) - fanale a lampi verdi, periodo 3 sec. portata 4 M a dritta entrando nella darsena operativa (oscurato verso l’esterno del porto); 2710.8 (E 1763.6) - fanale a lampi rossi, periodo 3 sec. portata 4 M a sinistra entrando nella darsena operativa; sono stati installati 3 segnalamenti P.E.I. con luci a 3 settori di cui 1 per ingresso in porto e 2 per navigazione nel canale operativo.
Fondo marino: sabbioso.
Fondali: darsena servizi da 4 a 6 m; in porto da 12,5 a 18 m.
Radio: Vhf canale 16 (ascolto h. 24) - canale 12 (piloti h. 24).
Posti barca: 80 di cui 1 per il transito.
Lunghezza massima: 20 m nella darsena servizi.
Divieti: nella zona antistante l’imboccatura è vietata la sosta, l’ancoraggio, la pesca e ogni altra attività marittima che possa arrecare intralcio alla navigazione.
Venti: in primavera meridionali, in estate il grecale, in autunno ponente e in inverno il libeccio.
Traversia: ponente.
Rade sicure più vicine: Rada Paradiso, Messina. Esperto locale: Corporazione Piloti dello Stretto stazione di Gioia Tauro.

 

Nella darsena servizi sono presenti due pontili galleggianti gestiti da due associazioni private (“Amici del Mare” e “Veliero” con 80 posti barca riservati ai soci) oltre ad un tratto di banchina destinata al diporto con circa 30 posti.

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Assistenza motori;Acqua in Banchinascalo d'alaggio;Servizio Meteo;

 

Meteo

Moto Ondoso

Per una navigazione più veloce e semplice scarica la App di Pagine Azzurre
con tutti i nostri servizi a portata di mano anche OFFLINE

Guarda come funziona...

1 Scegli il porto dove vuoi approdare fra gli 876 che hai a disposizione in Italia, Croazia, Slovenia, Costa Azzurra e Corsica.

2 Ti avvicini al porto in maniera sicura con tutte le indicazioni per l’approdo (VHF, ingresso al porto, fondali, pericoli, fari, contatti per le banchine, distributori, etc...).

3 In banchina trovi tutti i servizi che ti occorrono: dai meccanici alle farmacie, dagli ship chandler ai ristoranti, ai supermercati...
(questi dati non sono disponibili sul sito)

4 Nei dintorni trovi le aree marine protette con le indicazioni e i divieti, informazioni utili con articoli di viaggio pubblicati sulla rivista Nautica.