Planimetria del porto di Terracina

E’ un porto-canale protetto a Sud dal molo Gregoriano e a Nord da un molo a scogliera; all’interno vi sono due darsene. Entrambe le sponde del canale sono banchinate e munite di colonne e anelli da ormeggio.
Pericoli: prestare attenzione, sia in entrata che in uscita, per la presenza di pescherecci ormeggiati lungo la banchina del canale; i fondali sono soggetti ad interrimento a causa del quale si formano barre sabbiose all’ingresso del porto. In località Foce Canneto, circa 2 M a Nord-Est del porto di Terracina, è posizionata una scogliera di protezione, perpendicolare alla costa, lunga complessivamente 300 m di cui i primi 50 m emergenti e gli altri sommersi.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: per l’entrata/uscita dal porto è consigliabile tenersi entro un canale che si estende dall’imboccatura del porto per Est e Nord-Est. L’accesso al porto è interdetto alle unità con pescaggio massimo superiore a 2,7 m; procedere comunque con la massima cautela, specialmente nelle ore notturne, con scarsa visibilità o nel caso di condimeteo sfavorevoli. Contattare l’Autorità Marittima o gli operatori marittimi locali circa la transitabilità dell’accesso.
Fari e fanali: 2302 (E 1550) - fanale a lampi rossi, periodo 5 sec., portata 9 M, sulla testata del molo Gregoriano (distanza di sicurezza, 50 m); 2304 (E 1551) - fanale a lampi verdi, periodo 5 sec., portata 7 M, sulla testata del molo sopraflutto della Nuova Darsena (distanza di sicurezza, 25 m); 2306 (E 1552) - fanale a luce fissa rossa, 2 vert., portata 3 M, sul lato Sud dell’imboccatura; 2310 (E 1554) - fanale a luce fissa verde, 2 vert., portata 3 M, sul lato Nord dell’imboccatura.
Fondo marino: fango e sabbia.
Fondali: in banchina da 0,6 a 3 m.
Radio: Vhf canale 16 - 14 (h. 07/19).
Posti barca: 80 circa nella darsena interna, e 120 nella darsena nuova.
Lunghezza massima: fino a 14 m nelle due darsene.
Divieti: velocità massima 3 nodi; è vietato l’ormeggio a tutte le unità lungo le sponde sinistra e destra del porto canale. L’entrata/uscita dal porto è interdetta alle unità con pescaggio massimo sup. a 2,70 m per la continua evoluzione dei fondali in prossimità dell’imboccatura del porto (Ord. n° 52/00 del 19/07/00)
Venti: in primavera e in estate I e IV quadrante, in autunno e in inverno quelli del II e IV quadrante
Traversia: SE.
Ridosso: nel periodo estivo a Sud del Tempio di Giove Anxur.

 

Le imbarcazioni possono ormeggiare: a) nella nuova darsena di levante (entrando nel porto sulla destra) ai pontili gestiti dal “Consorzio Marina di Terracina”, dalla ”Associazione Poseidonia” e dal Sig. Marigliani Cesare; b) nella vecchia darsena (interna) ai pontili in concessione ai F.lli De Luca e alla “Tirrenia Yachting”.

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

 

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=porti70&width=900px&height=550px"]

Moto Ondoso

[iframe width="900px" height="700px" scrolling="no" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/anim.php?place=med010&prod=ww33&output=wav&width=900px&height=550px"]