Planimetria Pescara - Porto Canale

Il porto canale (foce del fiume Pescara) è protetto da due moli banchinati che si protendono in mare per circa 400 m. É stato realizzato un ponte ciclo-pedonale che collega le due banchine (sud e nord) del porto come si può vedere in planimetria; l’altezza massima del ponte è di 14,5 metri quindi l’accesso nella parte interna del porto canale è possibile solo alle imbarcazioni a vela/motore con altezza massima non superiore ai 14,5 metri.
Pericoli: basso fondale a circa 30 m dal fanale verde imboccatura porto canale di Pescara segnalato con boa di colore verde a lampi verdi nelle ore notturne.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: in conseguenza a particolari situazioni meteo-marine ed alla attuale conformazione dell’imboccatura del porto canale, la navigazione all’interno dello stesso è da ritenersi pericolosa: pertanto le imbarcazioni in entrata/uscita dal porto canale devono transitare ponendo la massima attenzione e comunque contattare tramite Vhf la locale Autorità Marittima. Durante la navigazione nel canale di accesso e nell’ambito portuale le unità da diporto dovranno: a) mantenere la dritta, b) procedere allaminima velocità di governo, c) mantenere la rotta evitando evoluzioni inutili.
Fari e fanali: 3876 (E 2317) - fanale a lampi rossi, grp. 2, periodo 10 sec., portata 5 M sull’estremità ovest della diga Raffaele Paolucci; 3877 (E 2317.2) - fanale a lampi verdi, grp. 2, periodo 10 sec., portata 5 M sull’estremità est della diga foranea; 3878 (E 2318)* - faro a luce bianca (Morse lettera “P”), periodo 20 sec., portata 11 M, alla radice del molo sud (molo Scirocco). *Il segnalamento 3878 è attualmente sostituito con altro avente caratteristiche 3 lampi bianchi, periodo 20 sec., portata 12 M; 3879 (E 2319) - (Nauto) fanale a lampi rossi, periodo 4 sec., portata 8 M, sull’estremità del molo Scirocco; 3880 (E 2320) - fanale a lampi verdi, periodo 4 sec., portata 8 M, sull’estremità del molo nord (molo di Maestro).
Fondo marino: fango e sabbia.
Fondali: in banchina da 0,5 a 2 m; in porto fino a 5 m.
Posti barca: 100 per unità da pesca.
Lunghezza massima: 35 m.
Radio: Vhf canale 16 - 12.
Venti: I e II quadrante.
Traversia: levante e greco-levante.
Ridosso: III e IV quadrante.
Rade sicure più vicine: isole Tremiti e promontorio del Gargano.

 

 

 

Banchina nord in concessione rispettivamente a: “L’Ancora s.d.f.” per m 221 (stagionale), “Circolo Nautico Mimadea Club” per m 122, “Club Nautico Porto Canale” per m 66; un piccolo tratto di m 129 è utilizzato da piccole unità stanziali mentre un altro tratto di m 11 è riservato a piccole unità da diporto in transito. Banchina sud per m 180 è utilizzata da piccole unità stanziali mentre un altro tratto di m 20 è riservato a piccole unità da diporto in transito.

 

 

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Acqua in BanchinaScivolo;scalo d'alaggio;Servizio Meteo;

 

 

 

Meteo

Moto Ondoso

2017-11-27T13:25:14+00:00

Per una navigazione più veloce e semplice scarica la App di Pagine Azzurre
con tutti i nostri servizi a portata di mano anche OFFLINE

Guarda come funziona...

1 Scegli il porto dove vuoi approdare fra gli 876 che hai a disposizione in Italia, Croazia, Slovenia, Costa Azzurra e Corsica.

2 Ti avvicini al porto in maniera sicura con tutte le indicazioni per l’approdo (VHF, ingresso al porto, fondali, pericoli, fari, contatti per le banchine, distributori, etc...).

3 In banchina trovi tutti i servizi che ti occorrono: dai meccanici alle farmacie, dagli ship chandler ai ristoranti, ai supermercati...
(questi dati non sono disponibili sul sito)

4 Nei dintorni trovi le aree marine protette con le indicazioni e i divieti, informazioni utili con articoli di viaggio pubblicati sulla rivista Nautica.