TAVOLA N°1: DA CAPO MORTOLA A CAPO LENA

PUGLIA – TAVOLA N°32
DA GALLIPOLI A PORTO BADISCO

Subito a sud di Gallipoli si apre una baia, con all’estremità Punta del Pizzo, riparata dai venti del I e II quadrante. Di fronte a Torre S. Giovanni e Torre Pali si trova un insieme di bassi fondali e di scogli che costituiscono le Secche d’Ugento. Nel tratto delimitato tra le sopracitate torri si segnala una secca che si estende al largo terminando a sud con due scogli affioranti: Giumenta e Cavallo. Una meda luminosa segnala la zona pericolosa, a 0,8 M a ponente del limite sud delle Secche di Ugento. Passare ad almeno mezzo miglio a sud-ovest della meda. Proseguendo lungo la costa, si nota Capo S. Maria di Leuca dove è sito il faro n. 3590, posto su una torre ottagonale con costruzione a due piani, tutti bianchi. A nord la costa è abbastanza rettilinea e presenta un’insenatura solo nei pressi di Castro Marina. L’ancoraggio è a sud-ovest dell’alto Pizzo Mucurune su fondo di sabbia buon tenitore.

TAV. 31 DA TORRE DELL’OVO A GALLIPOLI TAV. 33 DA PORTO BADISCO A PUNTA S. CATALDO