Club Nautico Marina di Carrara - viale Cristoforo Colombo 2 - 54033 Carrara (MS) tel. 0585 785150 - fax. 0585 785364 - email: segreteria@clubnauticomarinadicarrara.netCorpo Piloti del Porto di Marina di Carrara - Via Molo Di Levante 1 - 54033 Marina Di Carrara (MS) tel. 0585 631020Gruppo Orm. e Batt. Porto di M. di Carrara Soc. Coop. A R.L. - Viale Giovanni Da Verrazzano 1 - 54033 Marina Di Carrara (MS) tel. 0585 780636 - fax. 0585 780569Porto di Carrara spa -Viale Giovanni Da Verrazzano 2 - 54033 Marina Di Carrara (MS) tel. 0585 784411 - email info@portodicarrara.it

Il porto, particolarmente attrezzato per il traffico dei marmi, è protetto a ovest dal molo di ponente e dalla diga foranea e ad est dal molo di levante. Il molo di ponente (banchina Chiesa), lungo circa 260 m, è completamente banchinato. Alla radice della diga foranea, in prosecuzione della banchina del molo di ponente, ha origine, con direzione perpendicolare, una banchina lunga circa 430 m (banchina Taliercio). La parte interna del molo di levante è costituita da una banchina lunga circa 460 m chiamata banchina M. Fiorillo. In prossimità della testata della stessa esiste un tratto di banchina lungo circa 125 m denominato banchina Servizi, adibita all’ormeggio delle imbarcazioni dei servizi del porto e di altre unità dello Stato. Nell’angolo nord del porto ci sono gli scali d’alaggio ed un bacino di carenaggio lungo 207 m dei Nuovi Cantieri Apuania. Dalla radice del molo di levante, ortogonalmente ad essa, si sviluppa verso ovest un’ampia banchina di riva (banchina Buscaiol), lunga circa 300 m. Subito a levante di cantieri navali esiste un approdo per unità da diporto, costituito da alcuni pontili su palancole, gestito dal Club Nautico.
Pericoli: secche e scogli affioranti lungo la diga foranea di ponente e la testata del molo di levante.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: mantenersi a non meno di 30 m dalla testata della diga foranea e a non meno di 35 m dalla testata del molo di levante, per evitare le scogliere sommerse.
Fari e fanali: 1846 (E 1328) - faro a lampi bianchi, periodo 3 sec., portata 17 M presso la radice del molo di ponente; 1848 (E 1329) - fanale isofase rosso, periodo 2 sec., portata 7 M, sulla testata della diga foranea (distanza di sicurezza 30 m); 1847 (E1328.5) - faro direzionale a luce bianca con settore rosso e verde, portata 12 M nel settore bianco, 10 M in quello rosso e verde, sulla banchina E. Chiesa PEL (312.8 F G 315.3 Al WG 317.3 F W 318.3 Al WR 320.3 F R 322.8 Osc 312.8);1852 (E 1330) - fanale isofase verde, periodo 2 sec., portata 7 M, sulla testata del molo di levante (distanza di sicurezza 35 m).
Fondo marino: sabbioso, fangoso.
Fondali: in banchina da 3,5 a 5,5; in porto fino a 10 m.
Radio: Vhf canale 16
Posti barca: 190.
Lunghezza massima: 30 m.
Divieti: è vietato sostare o ancorarsi all’imboccatura del porto di Marina di Carrara o intralciare l’entrata e l’uscita di navi dal porto entro un raggio di 1 M dall’imboccatura; avvicinarsi a meno di 100 m dalle navi alla fonda nella rada del porto di Marina di Carrara senza specifica autorizzazione dell’Autorità Marittima.
Venti: SW - NW.
Traversia: Sud - SE.
Rade sicure più vicine: Golfo di La Spezia.

Club Nautico Marina di Carrara con 300 metri lineari di pontili per ormeggio di unità da diporto.

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Assistenza motori;Elettricità in banchina;Acqua in BanchinaScivolo;scalo d'alaggio;Servizio Meteo; Servizi igienici;

 

Moto Ondoso

By | 2018-05-02T12:39:07+00:00 luglio 16th, 2017|Categories: Porti della Toscana|0 Comments