Circolo Nautico Vadese - Via di Marina, 41 - 57016 Vada (Livorno) • Tel. / Fax 0586 786036 • cnv.vada@gmail.com; Associazione Pescatori Professionisti Forza Sette v. Arcipelago Toscano Cell. 339.6954891

Immediatamente a Sud del pontile del porto commerciale di Vada, in località Marina di Vada, vi sono tre scogliere sistemate parallelamente alla spiaggia che delimitano una piccola zona di ridosso utilizzata da pescatori locali e parte dal diporto.
Pericoli: le secche di Vada (2,50 m), orlano il tratto di costa compresa tra le foci dei fiumi Fine e Cecina e sono segnalate dal faro a lampi bianchi n°1975; pericolo di mareggiate.
Orario di accesso: continuo.
Fari e fanali: 1975 (E 1384) - faro a lampi bianchi, grp.2, periodo 10 sec., portata 12 M segnalante le Secche di Vada.
Fondo marino: sabbioso.
Fondali: da 0,80 a 2,50 m.
Posti barca: 270.
Lunghezza massima: 8 m.
Divieti: di balneazione.
Venti: prevalenti libeccio e ponente nel corso dell’anno.
Ridosso: Maestrale.
Rade sicure più vicine: porticciolo di Cecina a Sud e porticciolo di Castiglioncello a Nord.

Contattare il Circolo Nautico Vadese per gli ormeggi dati allo stesso in concessione e l’Associazione Pescatori Professionisti Forza Sette per gli ormeggi alla stessa dati in concessione e l’Autorità Marittima locale per la zona di libero ormeggio.

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Acqua in BanchinaScivolo;scalo d'alaggio;

 

Moto Ondoso

By | 2018-05-07T11:32:54+00:00 luglio 13th, 2017|Categories: Porti della Toscana|Tags: |0 Comments