Cala Spalmatoi è un’insenatura piuttosto ampia ben ridossata da quasi tutti i venti. E’ sede di un villaggio turistico. L’approdo è costituito da una banchina in cemento armato.
Pericoli: porre attenzione ai gavitelli nella cala.
Orario di accesso: continuo.
Fari e fanali: 2184 (E 1496) - faro a lampi bianchi, periodo 5 sec., portata 13 M, su Punta del Capel Rosso (visibile da 195° a 106°).
Fondo marino: misto.
Fondali: in banchina da 4 a 4,20 m.
Radio: Vhf canale 16 (Delemare).
Divieti: di pesca fino a 3 M dalla costa, mentre la navigazione è interdetta solamente in alcune zone dell’isola. Divieto di balneazione al di fuori delle zone delimitate da boe bianche e rosse. Divieto di ancoraggio a ruota all’interno di Cala Maestra e Spalmatoi e per un raggio di 100 m dalle imboccature di accesoo delle stesse. La velocità di ingresso delle sudddette cale dovrà essere tale da non creare in alcun modo il ritorno dell’onda.
Venti: ponente e maestro nella bella stagione - libeccio e scirocco d’inverno.0
Traversia: scirocco
Ridosso: tutti i venti tranne quelli del II quadrante.
Esperto Locale: C.te G. Morbidelli delegato di spiaggia.

Sul lato settentrionale della Cala Spalmatoi esiste una banchina che può essere utilizzata dalle imbarcazioni da diporto (limitatamente alle operazioni di carico/scarico merci e passeggeri) con l’obbligo di lasciare l’ormeggio per consentire l’attracco delle navi di linea che collegano l’isola con Porto S. Stefano e Giglio.

PARCO NAZIONALE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO – ISOLA DI GIANNUTRI

L’Isola di Giannutri è parte integrante del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Fino alla scorsa stagione l’acceso è stato regolamentato con due canali di transito che consentivano la sosta a Cala degli Spalmatoi , sul versante est, e a Cala Maestra, sul versante ovest.

Zona 1

Sono istituite tre zone 1, di tutela integrale, da Punta S. Francesco a Punta Secca, da Punta del Calettino a Cala Ischiaiola, il promontorio di Punta Scaletta, delimitate dai seguenti punti:

a nord-est

  • Punto A 42°16’15”N 11°06’30”E
  • Punto B 42°15’42”N 11°07’36”E
  • Punto C 42°15’12”N 11°07’48”E

a sud

  • Punto D 42°14’36”N 11°07’24”E
  • Punto E 42°14’15”N 11°07’24”E
  • Punto F 42°13’42”N 11°06’36”E
  • Punto G 42°13’51”N 11°05’45”E
  • Punto H 42°14’15”N 11°05’12”E
  • Punto I 42°14’36”N 11°05’00”E

a nord-ovest

  • Punto L 42°15’42”N 11°05’06”E
  • Punto M 42°16’03”N 11°05’45”E

Qui sono vietati la navigazione, l’accesso, la sosta e l’ancoraggio di imbarcazioni e natanti di qualsiasi genere e tipo, salvo le autorizzazioni rilasciate ai soli residenti.

Zona 2

Nella zona 2 sono vietati l’accesso e l’approdo nelle aree di nidificazione coloniale degli uccelli marini, individuate e segnalate a cura dell’Ente Parco, la pesca,
sia professionale che sportiva, con qualunque mezzo esercitata, salvo quanto disposto dall’Ente Parco per i soli residenti nonché per i proprietari delle abitazioni.

E’ delimitata di punti:

  • Punto N 42°18’45”N 11°06’22”E
  • Punto O 42°17’06”N 11°10’21”E
  • Punto P 42°15’36”N 11°11’00”E
  • Punto Q 42°14’36”N 11°10’42”E
  • Punto R 42°13’36”N 11°10’39”E
  • Punto S 42°11’12”N 11°06’36”E
  • Punto T 42°11’54”N 11°03’42”E
  • Punto U 42°13’03”N 11°02’18”E
  • Punto V 42°14’15”N 11°01’45”E
  • Punto X 42°17’00”N 11°02’15”E

Servizi in Porto

Non ci sono servizi disponibili

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=porti592&width=900px&height=550px"]

Moto Ondoso

[iframe width="900px" height="700px" scrolling="no" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/anim.php?place=med008&prod=ww33&output=wav&width=900px&height=550px"]