Planimetria Taranto - Lega Navale

Si tratta di uno specchio acqueo, di pertinenza della Lega Navale Italiana, difeso da due moli a scogliera all’interno del quale si estende una banchina di circa 150 m.
Pericoli: Secca della Tarantola, situata ad E-NE della Scogliera di S. Vito, nel Mar Grande (segnalata dal fanale n. 3450-E2150); Secca della Sirena, posta a circa 1.600 m a sud-ovest dell’imboccatura del porto mercantile, segnalata da una meda elastica cardinale sud radarabile (n. 3460-E2142.3).
Orario di accesso: continuo.
Accesso: l’accesso in darsena è riservato esclusivamente ai soci della sezione; prestare attenzione al basso fondale e procedere a lento moto.
Fondo marino: sabbioso.
Fondali: da 0,6 a 1,8 m.
Radio: C.B. canale 01; Vhf canale 06.
Telefono: l.mare V. Emanuele III, 2 tel. 099.4593801 fax 099.533660
Posti barca: 15.
Lunghezza massima: 8 m.
Venti: scirocco.
Traversia: maestrale.
Ridosso: da tramontana.
Rade sicure più vicine: porto mercantile.

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Elettricità in banchina;Acqua in BanchinaScivolo;Gru Mobile;Servizi igienici;

Meteo

Moto Ondoso