Planimetria porto di Mola Di Bari

Il porto è riparato a nord da un molo foraneo a tre bracci, e ad est dal nuovo molo di levante a due bracci lungo circa 700 m; il braccio di levante racchiude il vecchio bacino portuale. All’interno del bacino portuale sono posizionati pontili galleggianti.
Pericoli: porre attenzione ad una secca sabbiosa nei pressi del fanale 3702 (fondale inferiore ad 1 m) e alla secca di riporto in prossimità del fanale 3700 (fondali inferiori a 1,5 m).
Orario di accesso: ore diurne.
Accesso: navigare lungo il molo foraneo per evitare le secche.
Fari e fanali: 3699 (E 2228.5) - fanale a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 5 M sull’estremità del nuovo molo di levante; 3700 (E 2228) - fanale a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 7 M, sulla testata del molo foraneo; 3702 (E 2229) - fanale a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 7 M, sulla testata del braccio di levante.
Fondo marino: sabbia e fango.
Fondali: in banchina da 1 a 4,6 m; in porto da 1 a 4,5 m.
Radio: Vhf canale 16 (h. 08/14).
Posti barca: 150
Lunghezza massima: 18 m.
Divieti: di accesso al molo foraneo dalle ore 20,00 alle ore 08,00 escluso per gli autorizzati; ormeggio banchina lavori a richiesta.
Venti: IV quadrante
Traversia: I quadrante.
Ridosso: libeccio.
Rade sicure più vicine: Monopoli e Bari.

I pontili adibiti al diporto sono gestiti dal circolo nautico Daphne, per una lunghezza complessiva di 230 m, dalla Lega Navale Italiana che gestisce un pontile galleggiante a sud-est del braccio di levante e dalla A.S. Vela. All’occorrenza una parte del molo foraneo è adibita al diporto.

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Assistenza motori;Riparazionii;Elettricità in banchina;Acqua in BanchinaScivolo;Gru Mobile;Travel lift;scalo d'alaggio;Servizio Meteo;

Meteo

Moto Ondoso