Planimetria Castro Marina

Il porticciolo di Castro è costituito dal porto vecchio ad ovest e dal porto nuovo ad est; proprio quest’ultimo è il più grande, completamente banchinato, con tre darsene comunicanti e uno scalo di alaggio.
Pericoli: con venti da scirocco e levante è pericoloso entrare/uscire dal porto. Porre attenzione ad una secca di 1,5 m situata nel porto, a sinistra entrando.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: l’ingresso in porto è molto difficile con lo scirocco e il levante, venti che dominano in inverno e in primavera; per l’accosto in banchina contattare l’Autorità Marittima.
Fari e fanali: 3594.6 (E 2177.5) - fanale lampi rossi periodo 3 sec., portata 7 M, sull’estremità del molo sopraflutto; 3594.7 (E 2177.8) - fanale a luce fissa verde, portata 3 M, sull’estremità del pennello.
Fondo marino: roccia e sabbia.
Fondali: in banchina da 2 a 6 m; in porto da 2 a 8 m (nella parte interna fino a 2 m).
Radio: Vhf canale 16 Locamare Castro (h. 08/20).
Telefono: cell. 368.7878113.
Posti barca: 160 di cui 5 per il transito.
Lunghezza massima: 10 m.
Divieti: di pesca e scuola vela.
Venti: scirocco e levante (in inverno e primavera).
Traversia: II quadrante.
Ridosso: con venti da nord, N, NW e NE.
Rade sicure più vicine: Otranto con venti da sud Tricase.

La banchina Grotta del Conte e parte della banchina Muraglione sono gestite dalla Cooperativa “Los Barqueros” s.n.c.. Anche lo specchio acqueo esterno è gestito dalla stessa società. La parte interna della banchina Muraglione è destinata ai pescatori e alle attività di trasporto turisti. La parte più esterna della banchina Muraglione è controllata dalla Capitaneria.

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Acqua in BanchinaScivolo;scalo d'alaggio;

Meteo

Previsioni Meteo

I nostri inserzionisti