Planimetria porto di Barletta

Il porto di Barletta, è un porto commerciale/peschereccio racchiuso dai moli di ponente-tramontana e levante. Il molo occidentale a più braccia è completamente banchinato, dalla radice del molo di ponente si trova uno sporgente che congiungendosi ad un moletto di 230 m circa forma una darsena detta "dei pescatori". Le unità da diporto a causa del fondale ridotto nella parte meridionale del porto vengono alate/varate presso la locale sezione della Lega Navale o impiegando uno scalo adiacente la banchina n. 3.
Pericoli: Il porto di Barletta presenta il pericolo di bassi fondali nella sua parte meridionale. Attualmente (2019) anche il canale d'ingresso ha una limitazione nel pescaggio delle unità mercantili in transito a causa del fenomeno dell'insabbiamento cui è assoggettato per la vicinanza alla foce del fiume Ofanto.
Orario di accesso: continuo
Accesso: le navi ed i galleggianti durante le manovre di ingresso e/o uscita devono procedere con prudenza ed a velocità ridotta tenendo presente che le navi in entrata devono dare precedenza alle navi in uscita dal porto.
Fari e fanali: 3780 (E 2264) - faro a lampi lunghi bianchi, grp. 2, periodo 12 sec., portata 17 M, sulla testata del Molo di Tramontana; 3782 (E 2266) - fanale a lampi verdi, periodo 4 sec., portata 8 M, a 25 m dalla testata del Molo di Tramontana (oscurato da 260° a 340°); 3783 (E 2269) - fanale a luce fissa verde, portata 1 M, arretrato di 25 m dall’estremità del molo foraneo di tramontana (mantenersi a non meno di 150 m dal fanale); 3784 (E 2268) - fanale a lampi rossi, periodo 4 sec., portata 8 M, sulla testata della diga di levante; 3790 (E 2270) - fanale a luce fissa rossa, portata 4 M, sullo sporgente nella Darsena Pescatori.
Fondo marino: sabbia e fango
Fondali: in banchina da 0,40 a 8 m.
Radio: Vhf canale 16 (h. 24).
Venti: I quadrante
Traversia: tramontana, greco.
Ridosso: ostro, libeccio.
Rade sicure più vicine: Golfo di Manfredonia con venti del IV quadrante.

 

L'unico comprensorio dedicato al diporto è rappresentato dalla locale sezione della Lega Navale Italiana che però non dispone di pontili di ormeggio ma di sole gru dedite al varo e l'alaggio quotidiano delle imbarcazioni degli associati. Per quanto attiene ai rifornimenti di carburante non esistono distributori marini per il diporto in ambito portuale.

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Gru Mobile;scalo d'alaggio;

 

Meteo

Moto Ondoso

I nostri inserzionisti