Il porticciolo di San Bartolomeo al Mare si trova circa 1 M a nord-est del porto di Diano Marina. E’ composto da una banchina di riva non attraccabile dalla quale si dipartono tre pontili galleggianti a forma di “T”; un quarto pontile galleggiante è ancorato parallelamente alla diga foranea nord di sottoflutto. Le scogliere foranee sono regolarmente segnalate in testata da fanali.
Pericoli: bassi fondali (minimo m 1,00 max m 2,10).
Orario di accesso: continuo.
Accesso: ormeggiarsi sulla testata del pontile “B” (se inferiore a 8 m) o del pontile “C” (se superiore di 8 m) ed attendere il personale.
Fari e fanali: 1503.5 (E 1167) - Fanale a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 5 M sull’estremità del molo di sopraflutto; 1503.7 (E 1167.1) - Fanale a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 5 M sull’estremità del molo di sottoflutto.
Fondo marino: fangoso.
Fondali: minimo m 1,00 max m 2,10.
Radio: Vhf canale 16.
Posti barca: 170.
Lunghezza massima: 15 m.
Divieti: balneazione, immersioni subacquee, pesca, accesso e sosta di veicoli di ogni genere.
Venti: levante, scirocco.
Traversia: libeccio.
Ridosso: da tramontana.
Rade sicure più vicine: Imperia e Andora.

Pontile “A” (barche fino a 6 m), pontile “B” (fino a 8 m), pontile “C” (fino a 15 m), pontile “D” (fino a 10 m).

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Elettricità in banchina;Acqua in BanchinaServizio Meteo; Servizi igienici;

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=com8052"]
By | 2018-04-27T12:27:53+00:00 luglio 13th, 2017|Categories: Porti della Liguria|Tags: |0 Comments