Planimetria Porto Di Malamocco

E’ l’accesso centrale alla Laguna di Venezia, il più diretto per Marghera. Due lunghe dighe proteggono l’accesso che quando necessario può essere guidato dall’allineamento di 287° 20’ formato dal faro della Rocchetta con la meda dipinta a fasce bianche e nere, situata presso la Torre Spignon.
Pericoli: bassi fondali ai lati dei canali navigabili. I canali lagunari di accesso, segnalati da briccole, generalmente non sono forniti di segnalamenti luminosi, rendendo difficoltoso nelle ore notturne l’accesso; nebbie fitte, nel periodo invernale.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: per segnalare la manovra di accesso nel canale foraneo è posizionata una meda elastica a luce bianca, una meda elastica a luce rossa e una coppia di mede elastiche, una a luce rossa ed una verde.
Fari e fanali: 4130 (E 2465) - (riflettore radar) meda elastica di atterraggio a lampi bianchi, periodo 10 sec., portata 6 M indica una zona di acque sicure; 4132 (E 2464) - faro Rocchetta a lampi bianchi, grp. 3, periodo 12 sec., portata 16 M a SSW del Forte Alberoni; 4133 (E 2465.4) - (riflettore radar) meda elastica laterale sinistra a lampi rossi, grp. 2, periodo 6 sec., portata 6 M; 4135 (E 2465.5) - (riflettore radar) meda elastica laterale sinistra a lampi rossi, grp. 2, periodo 6 sec., portata 5 M; 4136 (E 2465.55) - (riflettore radar) meda elastica laterale dritta a lampi verdi, grp. 2, periodo 10 sec., portata 5 M; 4138 (E 2466) - (Nauto - Racon) fanale a lampi verdi, periodo 5 sec., portata 8 M sulla testata della Diga N; 4140 (E 2467) - fanale a lampi rossi, periodo 5 sec., portata 8 M sulla testata della diga S.
Divieti: di navigazione, ancoraggio, pesca ed ogni altra attività marittima nelle zone di mare (80 m) poste ai due lati della diga Nord del Porto di Malamocco; le precedenti interdizioni valgono anche per la diga Sud dove sono in corso lavori di consolidamento della stessa. Tale zona è segnalata da boe rosse: tutte le imbarcazioni in transito tra le dighe devono procedere al minimo, evitando di provocare moto ondoso. È vietato dar fondo all’ancora nel porto.
Venti: grecale e scirocco.

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Meteo

Moto Ondoso

2017-11-28T19:15:53+00:00

Per una navigazione più veloce e semplice scarica la App di Pagine Azzurre
con tutti i nostri servizi a portata di mano anche OFFLINE

Guarda come funziona...

1 Scegli il porto dove vuoi approdare fra gli 876 che hai a disposizione in Italia, Croazia, Slovenia, Costa Azzurra e Corsica.

2 Ti avvicini al porto in maniera sicura con tutte le indicazioni per l’approdo (VHF, ingresso al porto, fondali, pericoli, fari, contatti per le banchine, distributori, etc...).

3 In banchina trovi tutti i servizi che ti occorrono: dai meccanici alle farmacie, dagli ship chandler ai ristoranti, ai supermercati...
(questi dati non sono disponibili sul sito)

4 Nei dintorni trovi le aree marine protette con le indicazioni e i divieti, informazioni utili con articoli di viaggio pubblicati sulla rivista Nautica.