Planimetria del Porto di Sperlonga

Il porticciolo è costituito da due darsene alle quali si accede attraverso una stretta canaletta protetta da un molo di sopraflutto.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: effettuare l’ingresso al centro.
Fari e fanali: 2310.3 - fanale a lampi verdi, periodo 4 sec., portata 2 M, sull’estremità del molo di sottoflutto; 2310.4 - fanale a lampi gialli, periodo 4 sec., portata 2 M, sull’estremità della banchina interna; 2310.5 - fanale a lampi rossi, periodo 4 sec., portata 2 M, sull’estremità del molo di sopraflutto;
Fondo marino: sabbioso.
Fondali: 2,20 m circa.
Radio: Vhf canale 9.
Posti barca: 180 circa.
Lunghezza massima: 24 m.
Venti: Sud-Est, Sud-Ovest.
Traversia: II e III quadrante.
Ridosso: da NW.
Rade sicure più vicine: rada di Terracina e Gaeta.

 

Pontili privati “Porto di Sperlonga srl” garantisce l’ormeggio su pontili fissi.

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

 

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=porti72&width=900px&height=550px"]

Moto Ondoso

[iframe width="900px" height="700px" scrolling="no" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/anim.php?place=med010&prod=ww33&output=wav&width=900px&height=550px"]