La foce del fiume è situata a 7,5 M a SE di Formia e può costituire un rifugio per le piccole imbarcazioni; l’accesso è comunque molto pericoloso.
Pericoli: bassi fondali all’ingresso e secche, con lingue di sabbia affioranti, su tutta la linea di congiunzione del mare da 0 a 1,80 m.
Orario di accesso: limitato, dall’alba al tramonto.
Accesso: il pescaggio max all’imboccatura è di 1,5/1,8 m.
Fondo marino: sabbioso.
Fondali: in banchina da 1,5/2 a 5 m.
Posti barca: 100 circa.
Lunghezza massima: 15 m.
Venti: maestrale.

I natanti possono ormeggiare alla banchina Nautica del Garigliano a 1500/1600 m dalla foce sulla sinistra per una lunghezza di m 150 gestita dal Sig. G. Signore; banchina posta sul lato destro a 500 m dalla foce per una lunghezza di 150 m gestita dal Sig. Coppabianca M.; banchina posta sul lato destro a 200 m dalla foce per una lunghezza di 80 m gestita dal Sig. D’Onofrio G.

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Assistenza motori;Acqua in BanchinaScivolo;scalo d'alaggio;Servizi igienici;

Moto Ondoso

By | 2018-05-15T12:20:55+00:00 agosto 18th, 2017|Categories: Porti della Campania|Tags: |0 Comments