Planimetria banchina pontile di Palinuro

L’approdo è ricavato nell’insenatura Nord di Capo Palinuro ed è composto da una riva banchinata per 200 m (munita di anelli d’ormeggio) protetta a Nord da un molo di sopraflutto di circa 100 m.
Orario di accesso: continuo
Accesso: entrando mantenersi a distanza dal molo di sopraflutto; contattare il numero 0974.931604 (cooperativa Porto Palinuro).
Fari e fanali: 2668 (E 1740) - faro di Capo Palinuro, sulla vetta del monte a lampi bianchi, grp. 3, periodo 15 sec., portata 25 M (visibile da 266° a 132°); 2669 (E 1740.2) - fanale a lampi verdi, periodo 5 sec., portata 8 M sull’estremità del molo di sopraflutto.
Fondo marino: alghe e sabbia.
Fondali: in banchina da 2,5 a 7 m.
Radio: Vhf canale 16 - 12.
Posti barca: 150 circa.
Lunghezza massima: 70 m.
Venti: dominanti da NW, maestrale nel periodo estivo.
Traversia: levante.
Ridosso: scirocco.
Rade sicure più vicine: baia del buon dormire a sud-est di Capo Palinuro riparata dai venti del I e IV quadrante.
Esperto Locale: sig. Gerardo Pepoli cell. 339.8776562

 

28 m della banchina occidentale sono in concessione alla cooperativa Porto Palinuro mentre 56 m sono riservati al libero transito con sosta massima di 4 giorni.

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Assistenza motori;Acqua in BanchinaScivolo;scalo d'alaggio;Servizi igienici;

Meteo

[iframe width="100%" height="480" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/table.php?type=today&place=porti133&width=900px&height=550px"]

Moto Ondoso

[iframe width="900px" height="700px" scrolling="no" src="https://meteo.uniparthenope.it/box/anim.php?place=med010&prod=ww33&output=wav&width=900px&height=550px"]
By | 2017-11-10T15:22:42+00:00 agosto 18th, 2017|Categories: Porti della Campania|Tags: |0 Comments