Il porto commerciale di Procida si trova ad Ovest del porto turistico ed è protetto da un molo di ponente a gomito e da un molo di sottoflutto. La riva è banchinata e dispone di due scali di alaggio e di un pontile aliscafi.
Pericoli: prestare la massima attenzione e dare la precedenza ai mezzi di linea (navi e aliscafi).
Orario di accesso: continuo.
Accesso: presso l’imboccatura e nelle acque interne del porto, le navi ed i galleggianti non addetti ai servizi di linea tra i porti di Napoli, Pozzuoli e Ischia devono lasciare la v. alle navi adibite ai suddetti servizi di linea, che entrano o escono dal porto.
Fari e fanali: 2358 (E 1618) - faro a lampi bianchi, grp 3, periodo 10 sec., portata 11 M, su Punta Pioppeto, estremo Nord dell’isola (visibile da 076° a 287°); 2362 (E 1616) - fanale a lampi verdi periodo 3 sec., portata 8 M sull’estremità del molo di ponente (distanza di sicurezza 30 m); 2364 (E 1617) - fanale a lampi rossi periodo 3 sec., portata 8 M sull’estremità del molo di sottoflutto.
Fondo marino: sabbia.
Fondali: in banchina da 1 a 4 m.In porto da 1 a 4 m.
Radio: Vhf canale 16 - 11 (h. 06/24).
Posti barca: 50 circa.
Lunghezza massima: 6 m circa.
Divieti: è vietato ormeggiare lungo le banchine commerciali ed al pontile aliscafi.
Venti: dominanti I e IV quadrante.
Traversia: ponente e levante.
Ridosso: da scirocco e libeccio.
Rade sicure più vicine: Cala S. Antonio e spiaggia Pozzo Vecchio.

Il porto turistico a levante del porto commerciale è stato riaperto: tutte le attività connesse allo stesso sono state disciplinate dall’Ordinanza n°20/02 del 23/07/2002 emessa da Circomare Procida.

 

Non sono presenti aree marine protette in questa zona

Servizi in Porto

Carburante in banchina;Assistenza motori;Elettricità in banchina;Acqua in BanchinaScivolo;scalo d'alaggio;

 

Moto Ondoso

By | 2018-05-15T12:48:36+00:00 agosto 18th, 2017|Categories: Porti della Campania|Tags: |0 Comments