Pagine Azzurre Online
 Ricerche avanzate
PORTI TURISTICI
MAPPA DEL SITO
   
Agenzia del porto Bunker Vibo Mercury
    Sponsor: SUPERMARINE 
Avvisi ai naviganti
Aggiornamento: 2017/07/31 12:53
MOLFETTA


METEOMAR  

Le informazioni nautiche diffuse negli Avvisi ai Naviganti dell'Istituto Idrografico della Marina integrate con il nostro bollettino Meteomar per ciscuno dei 15 settori di suddivisione dei mari circostanti l'Italia




Settore: Adriatico meridionale
Autorita' marittima: MOLFETTA E BARLETTA   Anno: 2012
ORDIGNI BELLICI

Nell'ambito del progetto per la realizzazione del nuovo porto commerciale di Molfetta, sono stati individuati numerosi ordigni e residuati bellici negli specchi acquei, meglio individuati dalle spezzate congiungenti i seguenti punti:
Porto di Molfetta Acque interne ed esterne a) 41°12'48.2730"N - 016°35'02.4983"E b) 41°12'53.9804"N - 016°34'58.7244"E c) 41°12'54.8140"N - 016°35'10.8489"E d) 41°12'56.7607"N - 016°35'17.5697"E e) 41°13'00.0045"N - 016°35'16.6850"E f) 41°13'03.9831"N - 016°35'28.8696"E g) 41°13'12.3270"N - 016°35'29.8097"E h) 41°13'14.5210"N - 016°35'34.2788"E i) 41°13'15.9089"N - 016°35'41.2471"E j) 41°13'01.9398"N - 016°35'52.3029"E k) 41°12'52.2146"N - 016°35'56.5916"E l) 41°12'41.0181"N - 016°36'05.6071"E m) 41°12'35.8377"N - 016°36'12.1745"E n) 41°12'21.8149"N - 016°36'12.0362"E o) 41°12'18.6528"N - 016°36'03.4950"E "Torre Gavetone" p) 41°11.890'N - 016°38.220'E q) 41°11.810'N - 016°38.560'E r) 41°11.660'N - 016°38.520'E s) 41°11.690'N - 016°38.180'E Nelle predette zone di mare, sino al termine dei lavori di bonifica, è consentita esclusivamente la navigazione delle unità in genere, l'ormeggio lungo tutte le banchine portuali e l'ancoraggio nella rada di Molfetta nei termini stabiliti dal vigente "Regolamento del Porto". In deroga al citato regolamento è temporaneamente vietato l'utilizzo del punto di fonda F6, in coordinate 41°13.300'N - 016°35.200'E.
Nelle suddette zone di mare è altresì vietata la pesca in qualsiasi forma praticata, le immersioni subacquee ed ogni altra attività connessa con gli usi del mare.
I comandanti delle Unità, durante le manovre di ormeggio, laddove fosse necessario l'impiego dell'ancora, dovranno dar fondo osservando un adeguato margine di sicurezza dagli ordigni bellici individuati dalle coordinate elencate nell'Allegato 3 dell'Ordinanza 03/2011 della Capitaneria di Porto di Molfetta (814 punti).
Durante l'espletamento delle operazioni di bonifica degli ordigni e residuati bellici, in aggiunta ai divieti di cui all'articolo 1, è vietata anche la navigazione e la sosta di qualsiasi unità non autorizzata per un raggio di 500 m dal punto di immersione degli operatori subacquei.
Inoltre ogni attività subacquea è vietata fino ad una distanza di 1000 m dal punto di immersione dei sommozzatori.
Dette distanze, a seconda delle esigenze operative, potranno variare, secondo le disposizioni che saranno impartite al momento dal personale militare imbarcato a bordo delle Unità navali della Guardia Costiera presenti in zona.
I movimenti in entrata ed uscita delle unità mercantili dal porto di Molfetta, durante le operazioni di bonifica, potranno avvenire esclusivamente a seguito di espresso nulla osta comunicato dai sommozzatori della Marina Militare (SDAI) per il tramite dell'Autorità Marittima.
Durante le operazioni di brillamento degli ordigni residuati bellici, ai fini della pubblica incolumità è fatto obbligo a tutte le unità in transito di mantenersi ad una distanza non inferiore ai 1000 m dal punto di brillamento e di attenersi alle eventuali diverse disposizioni che saranno impartite al momento dal personale militare imbarcato a bordo delle Unità della Guardia Costiera presenti in zona.
Ogni attività subacquea sarà vietata fino alla distanza di 2000 m dal punto in cui avverrà il brillamento.

Nello specchio acqueo/area demaniale marittima avente centro nel punto di coordinate 41°12'40.8"N - 016°35'05.2"E sono vietate:
- le immersioni subacque sportive ad una distanza non inferiore a 1000 m;
- le immersioni effettuate da parte dei sommozzatori appartenenti a ditte impegnate direttamente o indirettamente nei lavori di costruzione del nuovo Porto Commerciale di Molfetta, (autorizzate dalla Capitaneria di Porto) ad una distanza non inferiore ai 200 m;
- lo stazionamento di mezzi in superficie a meno di 50 m dal punto di cui sopra;
- ogni attività di superficie nell'area avente centro nel punto considerato e raggio di 200 m.
(Capitaneria di Porto di Molfetta - Ordinanza 03/2011, 107/2011, 129/2011, 47/2012 e 58/2012)
Carte 31 - 196 - 7085 - 7086 (Scheda 1669/2012)



ADRIATICO MERIDIONALE

P35012/11 - PPP001/12 - PPP003/11

BARI

P36002/12 - P36003/11 - P36005/11

BISCEGLIE

P37005/11 - P37009/11 - P37016/11

BRINDISI

P35003/12 - P35005/12 - P35008/11 - P35009/11 - P35010/11 - P35011/10

CASTRO

P34002/10

GIOVINAZZO

P37014/11

MANFREDONIA

P38003/10

MOLA DI BARI

P36003/12

MOLFETTA

P37002/11 - P37003/12 - P37005/12 - P37006/12 - P37007/12 - P37009/12 - P37010/12

MONOPOLI

P36001/11

OTRANTO

P34001/11 - P34003/11 - P34003/12 - P34004/11 - P34005/11 - PPP002/11

POLIGNANO A MARE

P36001/12 - P36006/10

PORTO MIGGIANO

P34006/12 - P34007/12

SAN CATALDO

P34002/11 - P34004/12

SAVELLETRI

P35004/12

TORRE A MARE

P36004/12

VIESTE

P37023/11 - P38002/10 - P38002/11 - P38002/12 - P38003/12 - P38004/12